download fnailp - Federazione Nazionale Architetti Ingegneri Liberi Professionisti FNAILP

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

download fnailp

utility
Gli accertamenti TRIBUTARI presso gli studi professionali verranno svolti confrontando le TARIFFE professionali minime, NONOSTANTE FOSSERO STATE ABROGATE.

INVITIAMO PERTANTO I PROFESSIONISTI A TRARNE LE DOVUTE CONSIDERAZIONI E A VALUTARE L'APPLICAZIONE DELLE TARIFFE PROFESSIONALI, onde evitare di incorrere in sanzioni tributarie !

L’Agenzia delle Entrate comunica, in un documento denominato "metodologia di controllo per architetti, ingegneri e geometri", le modalità di controllo degli accertatori negli studi professionali.

Nello stesso documento troviamo scritte le testuali parole :

<<... difficilmente, soprattutto quando lo studio
professionale è ben avviato, si scenderà al di sotto dei minimi di tariffa del mercato.>>
*******************************************************
Restiamo basiti per la mancanza di comunicazione tra chi fa le leggi e chi le fa applicare ma comunque reputiamo giusto l'accertamento in proporzione alle tariffe minime, così da invogliare i professionisti ad applicare i minimi.

Detto questo, chiediamo a gran voce la reintroduzione urgente di TARIFFE MINIME di proporzionalità tra lavoro, retribuzioni, responsabilità e cursus studiorum!

Le tariffe minime sono l'unico metodo certo, molto più efficace degli studi di settore, per garantire la reale corrispondenza tra guadagni e tasse (iva, irpef etc).
Senza l'applicazione delle tariffe si rende possibile e si favorisce un'evasione difficilmente accertabile.

Ricordiamo che in Germania hanno nuovamente aggiornato le tariffe minime inderogabili di ingegneri e di architetti, reputandole indispensabili per la tutela della committenza e della collettività !

pag. 23
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu