fnailp il gruppo - BLOG ironico ma non sempre - Federazione Nazionale Architetti Ingegneri Liberi Professionisti FNAILP

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

FNAILP: il gruppo facebook

Pubblicato da Pasquale Giugliano in fnailp il gruppo · 27/10/2019 08:49:00
Tags: fnailp
Cari amici Ingegneri ed Architetti, tutti ormai sappiamo che la nostra categoria sociale e lavorativa da molti anni viene soggetta ad ogni tipo di vessazione :

- privazione del diritto al compenso minimo di dignità,

- obbligo ed umiliazione di possedere punti di cosiddetta formazione per poter continuare a lavorare,

- aumento della quota minima INARCASSA,

- attribuzione di obblighi e responsabilità non solo di mezzi, come è giusto che sia, ma addirittura di RISULTATI, in ciò, contraddicendo il disposto del c.c. che aveva impostato il legislatore, e ritenendo normale quindi la nostra presenza in cantiere, istante per istante, come fossimo gli esecutori materiali delle opere,

- equiparazione delle nostre competenze a quelle di soggetti soltanto diplomati,

- attribuzione di responsabilità con scala temporale pressoché illimitata, (mentre le imprese sono responsabili per 10 anni, esiste un filone della giurisprudenza che responsabilizza il professionista intellettuale praticamente a vita! )

- mancanza della certezza ed immediarezza dei compensi, (si sta sopperendo a questa carenza mediante dispositivi autonomi formulati dalle regioni, ma su scala nazionale ancora nulla si è fatto)

- esposizione ad una mala giurisprudenza e alle irrequietezze ondivaghe di committenti senza scrupoli ed in mala fede, che intentano liti verso questa categoria su base temeraria e capziosa, con l'evidente scopo estorsivo e dilatorio,

- esposizione alla interpretazione del nostro lavoro da parte di terzi autorizzati, tuttavia spesso con minori competenze reali ed inferiore titolo di studio, e che possono ostacolare la nostra attività, purtroppo sulla base della nostra differente collocazione politica o sulla base di dinamiche che nulla hanno a che fare con il " progetto ". (i medici non chiedono il parere e l'autorizzazione alla ASL per operare o per curare un paziente)

Tutto ciò premesso :

il gruppo è formato da professionisti che rivendicano non solo doveri, ma anche diritti, non solo obblighi, ma anche certezze economiche!

I liberi professionisti nonostante siano una categoria, non sono mai stati uniti e non hanno mai combattuto per fini comuni.

Noi ci proponiamo l'obiettivo di formare una molteplicità di persone capaci di affrontare e risolvere le criticità di questa professione.

Benevenuti!




Articoli recenti
Articoli per mese
Nuvole
quanto le devo per la domandina architetto? certezza del compenso certezza dei compensi legge professionisti i problemi assembea condominio architetto FNAILP alla Camera dei deputati per disegno di legge consigli di disciplina lavori compenso OBBLIGO della "dichiarazione di avvenuto pagamento al professionista." ape barslletta cliente architetto storia vera tatiffe minime studi di settore direttore dei lavori obblighi volevamo aprire un bar edilizia libera i disastri TREDICESIMA PER I DIPENDENTI MAZZATE PER LE P.IVA memorandum architetti ingegneri rinuncia al compenso CERTEZZA ED IMMEDIATEZZA DEL COMPENSO CAMPANIA pos per i professionisti reato ape sbagliata pagamenti certi ai progettisti il progetto si paga Oblbigo dichiarazione avvenuto pagamento al professionista manifestazione nazionale professionisti APE costa poco Viene un cliente al mio studio, è un MEDICO, compenso simbolico barzelletta cliente furbo prestazioni professionali sconto tariffe minime fnailp il gruppo equo comepnso architetto e ingegnere edilie civile= oggligo di mezzi non di risultati suicidio ingegnere liberalizzaizoni condominio lavori ristrutturazione professionisti vs altri mestieri barzelletta per permessino ordini professionali lavoro gratis barzelletta architetti morti per tentare lavoro estero caporalato professionisti professionisti imprese chiudere p.iva ape sbagliata condanna odirettore dei lavori responsabilità architetti e ingengeri vs medici specialisti: considerazioni da un ingegnere LE LIBERALIZZAIZONI : una storia triste lettera a ministro Poletti
FNAILP :pagina facebook
Torna ai contenuti | Torna al menu